Conti pubblici Tregua a tempo

Conti pubblici
Tregua a tempo

L’Italia deve spostare la tassazione sulla ricchezza, la proprietà e i consumi e con quelle risorse abbassare le tasse sul lavoro. Questa la ricetta di Christine Lagarde, direttrice del Fondo Monetario Internazionale. Per un’istituzione con sede a Washington, facile a dirsi: non deve rendere conto agli elettori. Tradotto ...

Conti pubblici
Tregua a tempo

L’Italia deve spostare la tassazione sulla ricchezza, la proprietà e i consumi e con quelle risorse abbassare le tasse sul lavoro. Questa la ricetta di Christine Lagarde, direttrice del Fondo Monetario Internazionale. Per un’istituzione con sede a Washington, facile a dirsi: non deve rendere conto agli elettori. Tradotto nella politica del quotidiano vuol dire, una patrimoniale, l’Imu sulla prima casa, l’aumento dell’Iva e al contempo un alleggerimento delle spese per chi crea lavoro. Un tabù per qualsiasi governo. Meglio blandire le aspettative con redditi di cittadinanza e riduzione drastica delle imposte, la cosiddetta flat tax. Ed è questo il motivo per cui la sortita degli Springs Meetings del Fmi sulla stampa italiana è finita a pagina due e si è persa nel mare delle notizie.