Mercoledì 28 Settembre 2005

Torna lo smog: polveri sottili ovunque sopra il livello di guardia

A una sola settimana dall’inizio ufficiale dell’autunno torna di attualità l’argomento smog. Le centraline della rete provinciale di rilevamento dell’Arpa hanno già iniziato a segnalare valori elevati di polveri sottili praticamente ovunque. Nelle scorse settimane qualche timido sforamento dei valori limite si era già visto, ma erano casi isolati: ora invece le polveri sottili hanno sfondato il livello di guardia dappertutto e con valori consistenti. Se il «buon giorno» si vede dal mattino, come dice il proverbio, ci attende un inverno difficile sul fronte dello smog.

Vediamo nel dettaglio i dati delle polveri sottili (il valore limite è di 50 microgrammi), relativi all’intera giornata di martedì 27 settembre:

Bergamo via Meucci 61 microgrammi per metro cubo

Osio Sotto 68,

Lallio 52;

in provincia 71 a Treviglio,

73 a Filago.

Livelli così elevati stanno a indicare che - a fronte di un traffico sempre caotico, ma sostanzialmente sempre lo stesso nelle ultime settimane - sono subentrati altri fattori a far crescere i livelli di inquinamento: una limitata circolazione dell’aria, dovuta a fattori meteorologici, ma anche le prime accensioni degli impianti di riscaldamento, magari limitate a una fiammata serale. Il risultato è stato immediato.

(28/09/2005)

r.clemente

© riproduzione riservata

Tags