Venerdì 03 Febbraio 2006

Tornano restaurate dopo sette mesile campane della prepositurale di Romano

Sono tornate giovedì sera a Romano, dopo sette mesi, le campane della prepositurale dell’Assunta e il loro numero è aumentato passando dalle precedenti otto a dodici. Le otto campane consacrate dal vescovo di Bergamo monsignor Adriano Bernareggi il 27 agosto 1950 erano state rimosse dai campanili a metà del maggio 2005 e trasferite presso la ditta Pagani di Tagliuno incaricata del restauro dei bronzi.Quattro campane, le più grandi, tra cui il «campanù» che pesa oltre 45 quintali e ha un batacchio di 75 chili, verranno collocate sul campanile di destra guardando la facciata della chiesa. Le altre otto invece saranno collocate nel campanile di sinistra.<br>L’intervento sui campanili ha visto anche la predisposizione di un nuovo castello per le campane, la revisione e il potenziamento degli apparati elettrici di comando e anche una nuova livrea estetica per le campane. Restaurati anche l’orologio e il finto orologio posti sui due campanili. La sistemazione dei campanili e il restauro delle campane rientra nel programma di restauro delle facciate e dei muri laterali esterni della prepositurale, con la sistemazione dei sagrati della stessa chiesa e della basilica di San Defendente, per una spesa superiore ai 550 mila euro.</br><br>Come annunciato dal prevosto monsignor Tarcisio Tironi, le campane resteranno sul sagrato fino a domenica per la benedizione delle 10,30. Da lunedì inizieranno le operazioni di ricollocazione sui campanili. Il collaudo del concerto a 12 campane verrà fatto dall’apposita commissione della Diocesi di Bergamo presieduta da don Gilberto Sessantini, direttore della Scuola Santa Cecilia.</br>Fino a domenica nella sala parrocchiale di via Colleoni è allestita una mostra documentaria sulle campane. Sarà possibile riascoltare domani dopo la benedizione delle campane, i dischi di oltre 60 anni fa su cui il prevosto di allora monsignor Matteo Alberti aveva fatto registrare il concerto delle dieci campane dell’Assunta di Romano prima della requisizione bellica. Ricollocate le 12 campane verranno rimossi anche i ponteggi dei due campanili.(03/02/2006)

g.francinetti

© riproduzione riservata

Tags