Lunedì 02 Ottobre 2006

Torre Boldone, rapinata farmacia: bottino scarso

Un bandito solitario ha messo a segno una rapina ai danni di una farmacia di Torre Boldone. Un uomo, dall’apparente età di circa quarant’anni, attorno alle 11,30 ha fatto irruzione, a volto scoperto, nella farmacia di via Reich, dove in quel momento c’erano solo due farmacisti e nessun cliente. Il malvivente, armato di coltellino, ha minacciato i due farmacisti facendosi consegnare il denaro presente nella cassa: in tutto 190 euro. Non contento, il bandito ha scavalcato il bancone nel tentativo di farsi dare altro denaro. Nel retro della farmacia ad assistere a quanto stava accadendo c’era il padre dei due farmacisti che ha deciso di intervenire. Nel trambusto, il malvivente si è messo ad urlare, ma poi ha desistito ed è uscito dalla farmacia, fuggendo in sella ad un motorino. L’allarme è scattato immediatamente e sul posto sono giunti i carabinieri di Bergamo per le ricerche del fuggiasco che, finora, non hanno però dato alcun esito.(02/10/2006)

e.roncalli

© riproduzione riservata