Giovedì 29 Settembre 2005

Torre de’ Busi, frontale fra moto muore uno studente di 16 anni

Dopo cinque ore la sua vita si è spenta in ospedale, a Lecco: Giorgio Meoli aveva 16 anni e studiava in un istituto per geometri.

L’incidente nel quale è rimasto coinvolto a Calolziocorte, ieri pomeriggio, non gli ha lasciato scampo, nonostante i disperati tentativi dei medici: due moto si sono scontrate frontalmente e il ragazzo è stato ricoverato in coma. Ma dopo cinque ore il suo cuore ha smesso di battere.

L’incidente è accaduto dopo le 17 in viale De Gasperi, sulla strada che collega la zona del Lavello e la frazione Pascolo di Calolziocorte.

Secondo quanto accertato dai carabinieri, una moto Yamaha R6 - guidata da un calolziese e diretta verso la zona del Lavello - si è scontrata frontalmente con la Cagiva Mito del ragazzo, che viaggiava in direzione opposta: lo schianto è avvenuto durante un sorpasso. Giorgio Meoli era stato intubato e immediatamente trasportato, in coma, all’ospedale «Alessandro Manzoni»: purtroppo ogni tentativo è stato inutile. Il motociclista calolziese ha invece riportato ferite alla mascella e a una spalla: dovrebbe guarire in una ventina di giorni. Giorgio Meoli viveva con la famiglia in via Paganini a Torre de’ Busi: lascia nel dolore i genitori, i fratelli e le sorelle.

(29/09/2005)

r.clemente

© riproduzione riservata

Tags