Lunedì 14 Luglio 2008

Traffico di droga: marocchino preso dai carabinieri

C’è anche un immigrato marocchino di 43 anni residente a Ciserano fra i destinatari delle 29 ordinanze di custodia cautelare emesse dal gip del tribunale di Ferrara per un’inchiesta che era scattata dopo l’uccisione a Comacchio di un carabiniere nel 2006. In due anni i carabinieri hanno scoperto un traffico di droga e altre attività illecite in cui era finito in cui era finito l’uomo che sparò al militare, anche lui ucciso nel conflitto a fuoco. Il traffico di droga, anche per quantitativi ingenti, ha portato in carcere 29 indagati a Ferrara, Ravenna, Caserta, Casal di Principe e Aversa, Treviso, Perugia, Bologna, Varese, Siena e appunto Bergamo.Gli arrestati sono di nazionalità italiana, nordafricana ed albanese. Nel corso dell’operazione sono stati sequestrati anche 11 chilogrammi di droga. Il marocchino residente a Ciserano è accusato di traffico di stupefacenti.(14/07/2008)

r.clemente

© riproduzione riservata