Tragico incendio a Como Morti 3 bambini e il padre

Tragico incendio a Como
Morti 3 bambini e il padre

Dalle prime ricostruzioni il rogo potrebbe essere stato appiccato dal genitore, trovato morto.

Terribile tragedia nella mattinata di venerdì 20 ottobre a Como: incendio di un appartamento in via per San Fermo 18. Il bilancio è di quattro morti: il padre di famiglia, 49 anni, trovato senza vita in casa, le figlie di 4 e 8 anni, e un bambino di 3 anni, morti dopo il ricovero in ospedale. Una quarta figlia è ricoverata a Cantù ed è gravissima, anche se ha dato qualche segno di ripresa.

Secondo una prima ricostruzione l’uomo, di nazionalità marocchina, si sarebbe tolto la vita e potrebbe avere appiccato lui stesso l’incendio, volontariamente. All’interno dell’appartamento infatti sarebbe stato ritrovato materiale accatastato, che farebbe presupporre che l’incendio sia stato appiccato da qualcuno all’interno dell’abitazione. Il rogo è divampato questa mattina. A lanciare l’allarme sono stati i vicini di casa che hanno visto il fumo uscire dall’abitazione: in pochissimi minuti cinque squadre dei vigili del fuoco, quattro ambulanze e tre volanti della polizia con i vigili urbani hanno raggiunto la palazzina. L’appartamento, in un palazzina residenziale in posizione panoramica, è di proprietà di una fondazione benefica, che lo mette a disposizione di famiglie bisognose.


© RIPRODUZIONE RISERVATA