Lunedì 23 Giugno 2008

Trascinato dal cavallo, grave un contadino

Un contadino che stava raccogliendo il fieno nel prato, utilizzando per il lavoro un cavallo, è stato trascinato per un centinaio di metri dall’animale ed è rimasto ferito gravemente, soprattutto al volto. Trasportato con l’elicottero del 118 agli Ospedali di Riuniti, dovrà probabilmente sottoposrsi ad un intervento di chirurgia plastica.L’infortunio si è verificato ieri nel tardo pomeriggio, intorno alle 18,30, a Brumano, in Valle Imagna.L’agricoltore è Celestino Manzoni, di 63 anni, che abita in paese in via Orso: stava lavorando nel proprio prato in località Orso di Brumano. Si tratta di una zona isolata, alla quale si arriva solo a piedi dopo aver percorso circa due chilometri.Secondo una prima ricostruzione l’agricoltore stava raccogliendo il fieno. Aveva caricato il foraggio su una slitta che il cavallo stava trainando, guidato con le redini proprio da Celestino Manzoni. Forse a causa di uno scarto dell’animale, il contadino è caduto per terra rimanendo impigliato nelle redini ed è poi stato trascinato per un centinaio di metri sul prato. Il contadino è stato soccorso dal fratello, che prima è riuscito a fermare il cavallo e poi ha avvisato una famiglia che abita vicino al luogo dell’incidente. Subito è stato allertato il 118 e sul prato dove è avvenuto l’infortunio è atterrato il velivolo del 118.(23/06/2008)

a.campoleoni

© riproduzione riservata