Lunedì 08 Maggio 2006

Trasporti, il 19 maggio sciopero di 24 ore

Continua la vertenza contrattuale degli autoferrotranvieri per il rinnovo del biennio economico. Dopo lo sciopero del 28 aprile scorso, segnato da grande adesione, i sindacati hanno proclamato un nuovo sciopero nazionale di 24 ore per il 19 maggio 2006. In Bergamo e provincia si fermeranno per 24 ore personale viaggiante, turnisti e addetti alle funicolari, meccanici compresi (fasce garantite: da inizio servizio alle 8.30 e dalle 12.30 alle 15.30). Fermi per l’intera prestazione lavorativa impiegati, officine, impianti fissi.Per i sindacati la necessita di trovare una soluzione alla vertenza del secondo biennio economico degli autoferrotranvieri, risulta inequivocabile dalla risposta offerta da tutti i lavoratori, che hanno aderito grandemente all’ultimo sciopero. I sindacati sottolineano inoltre di aver chiesto interventi al governo e agli Enti Locali per evitare che l’inerzia delle aziende si scarichi esclusivamente sulle spalle degli autoferrotranvieri con il conseguente conflitto che provocherà gravi disagi ai cittadini che invece potrebbero essere evitati.(08/06/2006)

a.campoleoni

© riproduzione riservata

Tags