Travolta nella piazza per la Juve Erika è morta: ha donato gli organi

Travolta nella piazza per la Juve
Erika è morta: ha donato gli organi

È morta la donna di 38anni coinvolta nell’episodio di piazza San Carlo dello scorso 3 giugno.

È morta Erika Pioletti, la 38enne ricoverata all’ospedale San Giovanni Bosco di Torino dallo scorso 3 giugno, quando è stata colta da un infarto da schiacciamento nella calca di piazza San Carl o dove era andata ad assistere alla finale di Champions League tra Juventus e Real Madrid. I genitori hanno espresso la volontà di donare gli organi. Lo rende noto l’Ospedale San Giovanni Bosco. Profondo dolore é stato espresso dal sindaco della città, Chiara Appendino, che ha annunciato il lutto cittadino per i funerali. Sono molti i torinesi che su facebook chiedono alla sindaca di sospendere i festeggiamenti in città per la festa di S. Giovanni.

La Procura di Torino, che indaga sui fatti di piazza San Carlo, valuterà nelle prossime ore la riqualificazione del reato al momento ipotizzato contro ignoti da lesioni colpose a omicidio colposo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA