Identificato il giovane morto a Capriate È un operaio di 31 anni di Brembate

Identificato il giovane morto a Capriate
È un operaio di 31 anni di Brembate

Tragedia sulle strade: un 31enne in bicicletta è morto, travolto da un tir, a Capriate. Identificato solo nel primo pomeriggio: si tratta di Giuseppe Gambirasio, nato a Ponte San Pietro e residente a Brembate. Stava andando al lavoro.

Il 31enne è finito sotto il camion, un tir bulgaro, ed è morto sul colpo. Inutili tutti i tentativi di rianimarlo. Sul posto l’ambulanza del 118, i carabinieri di Treviglio e Capriate e i vigili del fuoco. Chiusa la strada che porta sulla Rivierasca, lunghe le code fino a metà mattinata.

La bicicletta della vittima

La bicicletta della vittima
(Foto by Luca Cesni)

L’incidente di è verificato intorno alle 7.45 di giovedì 18 giugno sul grande rondò che si trova all’uscita del casello di Capriate dell’A4. Difficoltà nell’identificazione: il giovane non aveva con sè i documenti e solo nel primo pomeriggio si è risaliti alla sua identità: si tratta di un operaio di 31 anni nato a Ponte San Pietro e residente a Brembate.

Il luogo del mortale, a Capriate

Il luogo del mortale, a Capriate
(Foto by Luca Cesni)


© RIPRODUZIONE RISERVATA