Venerdì 07 Dicembre 2007

Treni «bergamaschi»:solo piccoli aggiustamenti

Poche le modifiche che riguardano i treni utilizzati dai viaggiatori di Bergamo e della provincia nell’orario, che sarà valido fino all’8 giugno dell’anno prossimo , anche se ci potrebbero essere già delle modifiche a partire dal mese di marzo 2008:- il treno 10875 non partirà più da Sesto San Giovanni alla volta di Bergamo via Treviglio, ma dalla stazione di Milano Greco alle 18.52 per arrivare nel capoluogo alle 19.45- sempre sulla stessa linea, il treno 10879 partirà da lunedì prossimo alle 22.05 da Milano Greco, 20 minuti prima rispetto al vecchio orario, per arrivare a Bergamo alle 23.04- partenza e arrivo posticipati di 20 minuti per il treno 5038 da Bergamo alle 5.01 con il nuovo orario, per Milano Porta Garibaldi con arrivo alle 5.53, via Carnate- sulla linea Bergamo-Brescia il treno 10455 anticipa la partenza di 7 minuti alle 5.20 da Bergamo per arrivare a Brescia alle 6.25 - sulla linea Milano-Brescia-Verona-Venezia che serve la Bassa Bergamasca invece ci sono alcuni treni che cambiano il numero riprendendo quello che avevano nell’orario 2006-2007Nessuna novità con il nuovo orario, per quanto riguarda i collegamenti ferroviari extraregionali: treno eurostar per Roma, treno per Pisa, treni per Venezia e per la Liguria, questi ultimi festivi e in alcuni mesi dell’anno. Le modifiche di orario di pochi minuti (uno o due in media) riguardano altri treni in servizio nella Bergamasca sulle varie linee. Le grosse novità negli orari ferroviari, collegate alla avvenuta realizzazione del raddoppio tra Bergamo e Treviglio e dal quadruplicamento tra Treviglio e Milano, sono preannunciate per giugno 2008. (07!2/2007)

r.clemente

© riproduzione riservata

Tags