Martedì 31 Marzo 2009

Treni, pendolari in Regione
«Ci aspettiamo cambiamenti»

Ancora una riunione per fare il punto sui viaggi dei pendolari bergamaschi. Intorno alle 17 di martedì 31 marzo è in programma la riunione del Tavolo territoriale per lo sviluppo del servizio ferroviario nel quadrante Est Lombardia, ossia un incontro tra Regione Lombardia e i comitati dei pendolari bergamaschi per analizzare nel dettaglio l'attuale piano orari e per verificare le esigenze dei viaggiatori. «Che ormai sono note: sistemazione delle coincidenze, fermate da inserire o togliere su alcune tratte e la preoccupaizone per il nuovo piano estivo, con la necessità di partire già ora con un lavoro di manutenzione per il discorso aria condizionata» fanno sapere i viaggiatori.

La Regione dal canto suo ha predisposto questi incontri territoriali - quattro per le quattro aree geografiche in cui è stata virtualmente suddivisa la Lombardia - con la previsione dopo Pasqua di avviare nuovi tavoli di confronto per il piano estivo.

Nell'incontro di martedì all'ordine del giorno altri argomenti «sempreverdi»: la pulizia, la composizione dei convogli che negli orari di punta difficilmente supera le 6 carrozze e la puntualità. «Ci auguriamo che non sia, come capita sempre, una riunione interlocutoria - concludono i pendolari -. Una volta tanto ci aspettiamo qualche decisione che possa effettiamente modificare le nostre condizioni di viaggio».

fa.tinaglia

© riproduzione riservata