Giovedì 11 Gennaio 2007

Treni, scattano i controlli per i «portoghesi»

Martedì 16 gennaio scatta il piano antievasione di Trenitalia: per tutto il 2007 verranno intensificate le attività di controllo sui biglietti e sugli abbonamenti ferroviari regionali, a bordo dei treni e in arrivo nelle stazioni. Il piano, già illustrato alle Regioni e alle Associazioni dei consumatori e dei pendolari, verrà pubblicizzato con appositi annunci e avvisi sui treni. Trenitalia vuole ridurre il fenomeno dei «portoghesi» - quanti non pagano il biglietto - per contribuire, anche in questo modo, al risanamento del bilancio aziendale.L’iniziativa verrà condotta in collaborazione con la Polizia ferroviaria e vedrà coinvolto in prima linea il personale di bordo. Il controllo sui treni sarà effettuato da capitreno e personale munito di particolari fasce arancioni.  I controlli verranno effettuati anche nelle principali stazioni della Regione all’atto della discesa dai treni: l’area di discesa sarà delimitata da nastri colorati e i viaggiatori invitati ad esibire il biglietto.

(11/01/2007)

a.campoleoni

© riproduzione riservata

Tags