Domenica 24 Luglio 2005

Treviglio, cento famiglie senz’acqua per 10 ore

Un centianio di famiglie di Treviglio sono rimaste senza acqua potabile per 10 ore: colpa di un guasto nella rete idrica principale che corre sotto la strada in piazza del popolo, sulla circonvallazione interna della città della Bassa.

Intorno alle 9 di questa mattina è stata notata una forte perdita da due tombini: è intervenuta la polizia locale che ha richiesto l’intervento dei vigili del fuoco per tamponare la falla. Poi sono arrivati i tecnici della Cogeide, l’azienda municipalizzata che ha in gestione la rete. Il tratto di acquedotto intorno alle 9,30 è stato chiuso a Nord e Sud di piazza del Popolo, poi anche in viale Partigiano dove la rete locale di Treviglio si collega a quella provinciale: da quel momento nelle case della zona non è più arrivata acqua.

Un’impresa edile è stata chiamata a eseguire gli scavi, ma i primi tentativi non hanno dato esito: la falla non è stata trovata, e l’intervento è proseguito fino alle 20 quando il tratto di tubatura che si è rotto è stato trvoato e riparato.

(24/07/2005)

r.clemente

© riproduzione riservata

Tags