Giovedì 18 Dicembre 2008

Treviglio, furto da 50 mila euro in un mobilificio

Potrebbero essere i due romeni fermati dai carabinieri a Vimercate gli autori del furto da 50 mila euro messo a segno la notte scorsa alla Gmc di via Bergamo a Treviglio, azienda specializzata nella produzione di mobili. I ladri sono entrati in azione forzando i serramenti esterni dell’azienda: hanno mandato in tilt l’impianto di allarme, che era inserito, e con alcune smerigliatrici hanno tagliato e aperto la cassaforte.All’interno c’erano contanti, anche in valuta straniera, e assegni: tutto è finito nel sacco dei malviventi, che sono spariti. Poche ore dopo però, a Vimercate, i carabinieri hanno bloccato un’auto che era scappata a un posto di blocco. All’interno c’erano contanti e valuta straniera, oltre a "flessibili" idonei a tagliare l’acciaio. Sono in corso verifiche per stabilire se i fermati siano gli autori del furto a Treviglio.Il colpo è stato scoperto dai titolari dell’azienda questa mattina, al momento dell’apertura. Sul posto, per gli accertamenti, sono intervenuti i carabinieri di Treviglio.(18/12/2008)

r.clemente

© riproduzione riservata