Mercoledì 03 Maggio 2006

Trofeo di golf per aiutare l’Aist, associazione che si occupa delle persone affette da tic

Sabato prossimo, presso il Golf Club Villa Paradiso, splendido percorso ai bordi dell’Adda bergamasca di Cornate d’Adda, si terrà il “I° Trofeo Golfistico A.I.S.T.” .L’AIST è una Onlus operativa da qualche anno sulla scorta dell’American Tourette, associazione alla quale è affiliata sia per quanto riguarda i programmi di ricerca, che in quelli di assistenza fornita a soggetti tourettiani, cioè con i cosiddetti tic multipli, oltre che nei programmi finalizzati a migliorare la conoscenza di una malattia sino ad oggi ritenuta rara: l’AIST è presieduta dal professor Mauro Porta, direttore del reparto di Neurologia del Policlinico San Marco di Zingonia e la manifestazione di sabato è stata organizzata proprio per aiutare l’Associazione.Per quanto riguarda la sindrome di Tourette, le ultime indagini epidemiologiche inglesi e statunitensi hanno mostrato che quasi l’uno per cento dei ragazzi in età scolare ne è affetto.Si tratta di soggetti che all’inizio sono ipercinetici, cioè incapaci di stare fermi su una sedia o in un banco di scuola, disattenti, sino a mostrare successivamente tic motori, vale a dire dei movimenti involontari con emissione di suoni o rumori sia con la bocca che con il naso.Il quadro clinico varia poi con il passare del tempo con fasi di aggravamento alternate a remissioni.I ragazzi si trovano così in uno stato ossessivo-compulsivo, cioè voglia di fare o dire qualche cosa, che disturba gravemente la qualità di vita del soggetto, che in un terzo dei casi continua, con il progredire degli anni, a manifestare un quadro clinico “ticcoso” complesso e invalidante sul piano sociale. Un altro terzo dei casi guarisce invece spontaneamente mentre infine, l’ultimo terzo continua a presentare tic non gravi anche in età adulta.La malattia non è psichiatrica come molti ritengono: la causa, l’approccio terapeutico si realizzano in ambito neurologico. Solo per casi gravissimi, recentemente, è stata messa a punto una tecnica di neurostimolazione cerebrale (D.B.S.) per la quale il Centro Tourette del policlinico San Marco, congiuntamente all’Istituto Galeazzi di Milano, è leader a livello internazionale.Il trofeo golfistico avrà inizio alle 9 di sabato per concludersi con la premiazione alle 18, al termine della quale avrà luogo un rinfresco.Per la riuscita dell’evento benefico, hanno dato il loro appoggio Agripromo, la filiale di Bergamo della Deutsche Bank e la gioielleria Brivio di Bergamo Alta.(03/05/2006)

g.francinetti

© riproduzione riservata