Domenica 02 Settembre 2007

Tromba d’aria, weekend al lavoro per ricostruire

Dopo la tromba d’aria le popolazioni colpite non si sono scoraggiate e si sono subito messe all’opera per riparare i danni subìti da tetti e box invasi dall’acqua a Filago, Madone e Dalmine, dove gli operai da due giorni sono al lavoro per rimuovere gli alberi caduti. Ma è nei capannoni devastati che si lavora anche nel weekend: alla Tcm di Treviolo si dorme in ditta perché il portone è stato sradicato, mentre nel centro commerciale di via Boito a Stezzano soltanto ieri si è riusciti a spostare i cumuli di macerie. E a Filago e Madone il Comune ha affidato a una ditta specializzata la raccolta delle lastre di amianto divelte.(02/09/2007)

r.clemente

© riproduzione riservata