Trovata morta in un cassonetto a Brescia Giallo sulla morte di una 34enne

Trovata morta in un cassonetto a Brescia
Giallo sulla morte di una 34enne

È stata trovata morta in un cassonetto della spazzatura a Brescia Marta Baroni, 34 anni, fino a qualche anno fa titolare di uno studio fotografico a Cavernago.

Il corpo è stato rinvenuto da due operatori di un’impresa di Gavardo che si occupa della manutenzione di aree verdi. La scomparsa della donna è stata denunciata dalla madre. Da diversi giorni famigliari e amici non avevano sue notizie. Gli inquirenti stanno indagando in tutte le direzioni. Al momento però non sono stati rinvenuti segni di violenza sul corpo della 34enne. Sarà l’autopsia a chiarire le cause della morte. L’esame verrà effettuato nelle prossime ore insieme agli esami tossicologici.


© RIPRODUZIONE RISERVATA