Venerdì 08 Febbraio 2008

Truffa col bancomat rubato in manette una coppia di rom

Truffavano i commercianti con un bancomat rubato. Una coppia di rom - 32 anni lui, 30 lei - sono stati arrestati dai carabinieri di Zogno: i militari avevano ricevuto le denunce di alcuni negozianti che segnalavano il caso, e avevano incrementato i controlli nella zona. Così hanno fermato un’auto con a bordo una coppia che, alla richiesta dei documenti, ha esibito una carta d’identità visibilmente contraffatta.  

Gli accertamenti e la perquisizione successiva hanno permesso di scoprire che erano ricercati : lui dal 2007, lei perché evasa dal carcere San Vittore di Milano, dove era detenuta nel settore a custodia attenuata riservato alle mamme. Era in carcere per una rapina commessa in provincia di Lecco nel luglio del 2007.

I carabinieri hanno trovato anche una carta di credito rubata nei giorni scorsi: i due avevano fatto acquisti di vestiario, truffando i negozianti. 

(08/02/2008)

r.clemente

© riproduzione riservata