Tu in che azienda vorresti lavorare? Sondaggio dice Ferrero, Apple e Maserati
Nuova nata in casa Maserati: la Levante

Tu in che azienda vorresti lavorare?
Sondaggio dice Ferrero, Apple e Maserati

Gli italiani sognano di lavorare in Ferrero, Apple e Maserati. Sono queste le aziende vincitrici della sesta edizione del Randstad Award, il riconoscimento assegnato a Palazzo Mezzanotte da Randstad.

Lo studio, commissionato da Randstad all'Istituto belga Icma e condotto su oltre 200.000 persone in 25 Paesi in modo indipendente (nessuna azienda si può iscrivere volontariamente per partecipare), ha misurato il livello di attrattività percepita da parte dei possibili dipendenti, ovvero quanto e per quali fattori le aziende sono capaci di attirare chi cerca lavoro o chi vuole cambiarlo.

Un barattolo di Nutella Ferrero

Un barattolo di Nutella Ferrero

In Italia sono state intervistate tra settembre e dicembre 2015 oltre 7.000 persone di età compresa tra 18 e 65 anni, un campione comprensivo di occupati, studenti e non occupati, a cui è stato chiesto «dove vorresti lavorare?» tra 150 aziende con oltre 1.000 dipendenti con sede in Italia attive in 14 settori diversi.

L’iPhone 6S della Apple

L’iPhone 6S della Apple

La ricerca ha indagato anche la disponibilità alla flessibilità del posto di lavoro, riscontrando il grande interesse degli italiani verso lo Smart Working: se i dipendenti dichiarano di lavorare in media 42 ore a settimana per il tempo pieno e 31 ore per il part time, il 45% sarebbe disposto ad aumentare l'orario per uno stipendio più alto. Il 67% dei lavoratori però preferirebbe un orario di lavoro più flessibile e il 68%, se potesse, sceglierebbe di lavorare da casa almeno occasionalmente.


© RIPRODUZIONE RISERVATA