Sabato 07 Giugno 2014

Tuffo nella fontana per festeggiare
Profondo taglio alla nuca per 21enne

Ambulanza in piazzale Alpini

Stava festeggiando con dei suoi amici studenti la fine dell’anno scolastico e ha pensato di farsi un tuffo con capriola nella fontana che si trova al centro di piazzale Alpini, a Bergamo, davanti al Vittorio Emanuele. Ma il giovane, un 21enne marocchino residente a Ponte San Pietro, ha preso male le misure: si è arrampicato sulla balaustra e poi si è tuffato ma ha picchiato contro un tubo presente nell’acqua che serve per il ricircolo.

Il ragazzo, a causa della forte botta, ha perso conoscenza: sulla nuca si è tagliato profondamente e una volta ripresosi lamentava gravi dolori e problemi alla mobilità delle gambe. I suoi amici, che lo hanno immediatamente ripescato dall’acqua, hanno chiamato i soccorsi: con l’ambulanza è stato trasferito all’ospedale di Bergamo. Molto profondo il taglio alla nuca, le sue condizioni paiono serie.

© riproduzione riservata