Venerdì 16 Settembre 2005

Turismo, estate di record a Bergamo

Turismo a Bergamo in difficoltà? Forse. Ma quest’estate a Bergamo è andata diversamente, almeno secondo i dati forniti oggi dall’assessore al Turismo e alla Cultura, Enrico Fusi. Ad agosto, per esempio, il museo delle Scienza ha fatto registrare il record assoluto di sempre a livello mensile, con 11.500 visitatori: un grande exploit visto che solo cinque anni fa, nello stesso mese, non si arrivò a quattromila. Anche all’Orto botanico, grazie a un cartellone di eventi molto ricco, si è passati dai 2.400 visitatori del luglio 2004 ai 4.162 dello stesso mese di quest’anno; buona la performance anche ad agosto con 3.808 persone. Ma il gradimento maggiore, un vero e proprio boom, riguarda due siti, segnalati dalle guide turistiche che erano inaccessibili fino al luglio scorso: Palazzo della Ragione e il salone delle Capriate.

Ad agosto c’è stato un flusso continuo, con un picco tra il 14 e 15 di quasi tremila persone, tanto che alla fine del mese i visitatori sono stati oltre 15 mila. Per far crescere il turismo a Bergamo secondo l’assessore ora si dovrebbe lavorare di più sull’approccio: sorridere di più, essere meno diffidenti e più disponibili verso i visitatori. Così, secondo Fusi, di turisti a Bergamo ne arriveranno sempre di più.

(16/09/2005)

r.clemente

© riproduzione riservata

Tags