Giovedì 12 Ottobre 2006

Ucciso a Bologna, i filmati dei funerali alla polizia

Due agenti della Squadra mobile di Bologna hanno acquisito ieri i filmati registrati dalla televisione «Antenna 2» di Clusone durante i funerali di Stefano Gonella, 26 anni, di Piario, l’operatore turistico ucciso a coltellate la mattina del 24 settembre nel suo appartamento bolognese, dove viveva da tre anni. Gli investigatori, che nei giorni scorsi hanno anche diffuso l’identikit del killer basato su alcune testimonianze, non tralasciano nessuna pista: se attraverso la diffusione dell’identikit ci si attende l’arrivo di nuove segnalazioni e testimonianze, dall’analisi dei filmati sperano di individuare altri volti o semplici dettagli in grado di ricostruire con la maggior precisione possibile il giro delle conoscenze di Stefano Gonella.Il personale della tv seriana ha recuperato e ha consegnato nelle mani degli agenti una cassetta con la copia del servizio – della durata di circa due minuti – andato in onda nel tg trasmesso dopo le esequie, lo scorso 30 settembre. La televisione si è anche impegnata a mettere a disposizione degli inquirenti altre immagini che non sono state utilizzate per il montaggio. La polizia scientifica ha anche a disposizione alcune tracce biologiche trovate sotto le unghie della vittima e la testimonianza di un uomo che avrebbe visto fuggire il presunto assassino dal condominio di Bologna.(12/10/2006)

r.clemente

© riproduzione riservata