Lunedì 30 Gennaio 2006

Ucciso a coltellate a Dalmine

È un viado dell’apparente età di 30-40 anni l’uomo ucciso questa mattina a Dalmine. La sua identità è ancora sconosciuta perchè la vittima - di razza bianca - non aveva documenti: il viado è stato accoltellato nella zona vicina al fruttivendolo Spartacus che si trova lungo la ex statale 470 Dalmine-Villa d’Almè all’incrocio con via Valletta. L’aggressione sarebbe avvenuta intorno alle 5, e l’uomo è morto intorno alle 8,30 in ospedale. I sanitari del 118 hanno trovato il ferito in una pozza di sangue: lo hanno immediatamente trasportato in condizioni disperate agli Ospedali Riuniti di Bergamo, dove l’uomo è morto intorno alle 8.30 durante un intervento chirurgico che i medici hanno effettuato nel tentativo di salvargli la vita. Invece le coltellate, numerose, sia all’addome che alla schiena, non gli hanno lasciato scampo. Sull’episodio stanno indagando i carabinieri di Treviglio: ancora non si sa neppure chi sia stato a dare l’allarme, facendo intervenire l’ambulanza.(30/01/2006)

r.clemente

© riproduzione riservata

Tags