Giovedì 17 Maggio 2007

Ucciso da ictus dopo un incidente

Dopo un incidente con la sua moto ha cominciato a sentirsi male. È stato quasi certamente un ictus a stroncare Lino Cortinovis, 58 anni di Sabbio di Dalmine: ricoverato agli Ospedali Riuniti per un trauma cranico, le sue condizioni sono precipitate per l’aggravarsi di una sindrome di cui soffriva da tempo e che ha causato l’ictus.

L’incidente era avvenuto ieri mattina in via King, nei pressi della Motorizzazione a Bergamo. Con la moglie l’uomo era diretto in scooter verso il centro città quando si è scontrato con un’auto. Marito e moglie sono caduti, senza riportare ferite particolarmente gravi: i soccorritori hanno però deciso di trasportare Lino Cortinovis al pronto soccorso.

Purtroppo le sue condizioni sono preciptate: dopo il periodo di osservazione previsto dalla legge, la morte è stata dichiarata questa mattina. La famiglia ha acconsentito alla donazione degli organi. Lino Cortinovis era in pensione da un paio d’anni, dopo aver lavorato tutta la vita alla Dalmine-Tenaris. È stato fra i fondatori della Cooperativa La Solidarietà che a Dalmine si occupa dell’integrazione dei disabili. Lascia la moglie e due figli.

(17/05/2007)

r.clemente

© riproduzione riservata