Un complice lo distrae col carrello E dall’auto sparisce la borsa

Un complice lo distrae col carrello
E dall’auto sparisce la borsa

Un furto con destrezza. È successo ad un nostro lettore nella giornata del 1° ottobre nel parcheggio di fronte all’ingresso principale dell’Iper di Seriate.

Un modo di rubare che non è nuovo: un complice distrae la vittima e c’è nel frattempo qualcuno che recupera il bottino. Ecco cosa è successo a un nostro lettore, a Seriate.

«Di ritorno da alcuni acquisti, ho aperto la portiera sinistra posteriore della mia auto e poggiato il borsello ed un altro sacchetto sul sedile posteriore, ho notato che una signora di mezza età si aggirava intorno all’auto parcheggiata a fianco della mia, lato passeggero. Non ho dato peso alla cosa, pensando si trattasse della proprietaria dell’auto. Nel frattempo mi si è avvicinato un signore di mezza età, pelle scura, accento straniero, che mi chiedeva informazioni sulla moneta necessaria per prendere un carrello: dopo che gli ho indicato tra le varie monete che aveva in mano quella da 1 euro, si è allontanato».

Dopo questo momento ecco l’amara scoperta: «Tornato in macchina, mi sono accorto che il borsello non c’era più e che la portiera anteriore lato passeggero era parzialmente aperta. Ho segnalato la cosa al personale dell’Iper, che mi ha ascoltato con distrazione e ho fatto denuncia ai carabinieri» commenta il lettore che avvisa:«Segnalo la cosa affinché i frequentatori dei vari supermercati porgano la massima attenzione quando caricano la merce in macchina».


© RIPRODUZIONE RISERVATA