Mercoledì 22 Ottobre 2008

Un crocifisso contro il razzismo a Gazzaniga

Un fumetto a fianco del crocifisso, in un’aula scolastica., con le parole: «Se sei razzista non sarai con me nel Regno dei cieli». È la singolare iniziativa - che ha fatto subito discutere - presa nei giorni scorsi da un docente di Lettere, Luigi Girelli, a Gazzaniga. Il professore ha disegnato il fumetto e scritto le parole. Il preside spiega: è stato un modo per richiamare l’attenzione su un tema delicato.L’iniziativa ha fatto subito discutere anche perché è arrivata proprio in un momento in cui si profila l’ipotesi di classi separate per gli stranieri. Il professor Girelli, tre anni fa, aveva già fatto discutere rimuovendo il crocifisso dalla parete di un’aula motivando il gesto con il rispetto verso gli studenti di altre fedi. Per adesso dal protagonista nessun commento sulla nuova iniziativa, mentre il preside parla di «gesto didattico» sul quale concorda. «È stata - spiega - una trovata volutamente teatrale per richiamare l’attenzione su un tema delicato dopo i gravi e recenti episodi di razzismo».(22/10/2008)

a.campoleoni

© riproduzione riservata