Urla dalla montagna a Cusio Escursionista in bilico, salvato

Urla dalla montagna a Cusio
Escursionista in bilico, salvato

Urla provenienti dalla montagna hanno fatto scattare l’allarme nella tarda mattinata di sabato a Cusio.

Un escursionista, che era uscito per una gita in solitario con le ciaspole sul monte Avaro , all’improvviso è scivolato. È andato giù per il pendio per una ventina di metri e si è fermato proprio su una cresta, prima di precipitare nel vuoto.

Non riuscendo più a risalire, ha cominciato a urlare per chiedere aiuto. A una cinquantina di metri, su un’altra cresta, è arrivato, richiamato dalle grida, un altro escursionista: che ha dato l’allarme.

Soccorso alpino e carabinieri sono stati allertati, ma il loro intervento non è stato necessario. Sul posto infatti è giunto l’elicottero del 118: perlustrando la zona ha identificato l’escursionista in difficoltà. L’uomo - 62 anni della provincia di Monza e Brianza - è stato recuperato con il verricello.

Non era ferito, quindi l’elicottero lo ha semplicemente accompagnato al vicino rifugio prima di rientrare alla base.

.


© RIPRODUZIONE RISERVATA