Domenica 17 Settembre 2006

Un incidente, poi cadono massi
Mattina di caos sulla statale a Zogno

Prima un incidente, poi il crollo di un muro. Due ore di forti disagi questa mattina sulla ex statale della Valle Brembana a Zogno, nei pressi delle Grotte delle Meraviglie. L’incidente è avvenuto intorno alle 9 nel tratto finale della variante: un’auto diretta a Zogno ha sbandato all’uscita della curva finendo contro il guardrail. Il conducente è stato ricoverato agli Ospedali Riuniti di Bergamo, ma le sue ferite non desterebbero preoccupazioni. Quando la carreggiata era appena stata liberata, probabilmente a causa delle forti piogge dei giorni scorsi, si è letteralmente sgretolato il vecchio muro di un tratto dismesso dell’antica mulattiera che sale alle Grotte delle Meraviglie. Sono caduti alcuni metri cubi di grossi massi, fortunatamente in un momento in cui non passava nessuno. Per la rimozione, anche del materiale che era ancora pericolante sulla scarpata, sono accorsi i vigili del fuoco, insieme ai carabinieri di Zogno. Il traffico ha subito pesanti rallentamenti fino alle 11,30 in entrambi i sensi di marcia. Il Servizio viabilità della Provincia ha inviato sul posto una squadra di uomini e mezzi. Una decina di metri sopra la strada si trovano reti di contenimento, ma questa volta ha ceduto il muro sottostante, insieme ai massi che lo sostenevano. (foto di Andreato)(17/09/2006)

r.clemente

© riproduzione riservata