Lunedì 04 Dicembre 2006

Una mucca lo butta a terra: grave 68enne

Stava trascinando una mucca verso il macello, a Clusone, quando l’animale gli ha dato una musata e l’ha buttato a terra. L’uomo, un 68enne di Villa d’Ogna, ha urtato violentemente il volto ed è rimasto intontito. È stato soccorso dal titolare del macello che lo ha rialzato e poi si è allontanato per chiamare il 118. Nel frattempo il 68enne è caduto di nuovo pesantemente a terra, riportando un altro trauma. L’elisoccorso l’ha trasportato ai Riuniti di Bergamo, dove si trova in condizioni molto gravi.Tutto è accaduto questo pomeriggio, verso le 15.30, alle Fiorine di Clusone, dove l’uomo era arrivato con la propria jeep, trasportando la mucca in un apposito carrello. Dietro il macello l’uomo ha fatto scendere l’animale, guidandolo con una corda, ma mentre lo trascinava è stato spinto dalla mucca, finendo a terra. Soccorso dal titolare del macello, che ha assistito alla scena, l’uomo si è rialzato ma è parso intontito. Dopo pochi istanti il titolare del macello è andato a telefonare ai soccorsi, lasciando il ferito fermo sul posto. E proprio mentre stava telefonando, sente un nuovo tonfo, torna dal ferito e lo trova di nuovo a terra.Sul posto è arrivato in pochi minuti l’elisoccorso. I soccorritori hanno intubato il 68enne e lo hanno poi trasportato ai Riuniti. Le sua condizioni sono gravi.(04/12/2006)

a.campoleoni

© riproduzione riservata