Vaccini, Lombardia: il ciclo completato per il 60% degli over 12

Vaccini, Lombardia: il ciclo completato per il 60% degli over 12

I ventenni prenotati sono più dei trentenni e quarantenni. Salite all’80% il totale delle adesioni sulla popolazione vaccinabile.

Al 60% dei 8.944.387 cittadini lombardi sopra i 12 anni sono state somministrate le due dosi del vaccino, mentre è salito all’80% il totale delle adesioni sulla popolazione vaccinabile. È quanto emerge da dati forniti dalla Direzione Welfare di Regione Lombardia nella giornata di lunedì 26 luglio, che ha a anche ribadito il dato reso noto domenica, del raggiungimento del 75% dei vaccinabili con almeno la prima dose.

In particolare, sono state somministrate due dosi al 99% degli over 90, al 95% degli over 80 e all’87% degli over 70. Quota che scende all’80% per gli over 60 e al 71% per gli over 50 e via via in maniera decrescente per le fasce della popolazione più giovane. A livello di adesioni, spicca il 100% degli over 90, il 97% degli over 80 e il 91% degli over 70. Molto alte le percentuali di adesione anche per le altre fasce di popolazione, con i 20/29enni che hanno prenotato, che sono addirittura più numerosi (78%) rispetto agli quarantenni (76%) e trentenni (74%). La quota della popolazione ancora più restia a prendere appuntamento per la vaccinazione è infine quella tra i 12 e i 19 anni, ferma al 54%.


© RIPRODUZIONE RISERVATA