Martedì 20 Maggio 2008

Val Gandino e Val Seriana in arrivo nuove piste ciclabili

Punta molto sulle piste ciclabili il Piano triennale delle opere pubbliche approvato dall’assemblea della Comunità montana Valle Seriana. Tra gli interventi programmati, infatti, la realizzazione della pista ciclopedonale in Val Gandino di quella nei Comuni di Villa di Serio, Alzano e Ranica (2° lotto). Quanto al primo intervento, si tratta del secondo troncone realizzato dopo quello che unisce Vertova a Casnigo, e avrà lo scopo di collegare l’altopiano della Val Gandino con un percorso ciclopedonale distinto rispetto a quello che percorre l’asse del fiume Serio, ma comunque ad esso collegato e che raggiungerà anche le piscine del Centro sportivo consortile di Casnigo.La seconda opera riguarda la prosecuzione e il completamento del collegamento tra Villa di Serio, Alzano Lombardo e Ranica. Connesso con il sistema di piste è il progetto di ristrutturazione dell’edificio La Cà di Lömaghe, che sorge a Vertova in un punto strategico nell’ambito dei percorsi ciclopedonali. Nel 2009, in programma una posta ciclabile che penetra nella Valle del Lujo, il cui primo lotto è stato già finanziato dal Comune di Albino. A breve verrà inaugurato il tratto, in corso di completamento, tra Colzate-Casnigo e Ponte Nossa, fino al ponte del Costone, da dove la pista proseguirà per Clusone e l’alta Valle Seriana.(20/05/2008)

a.ceresoli

© riproduzione riservata