Val Seriana, contro i furti 33 telecamere Via libera del Comitato ordine e sicurezza

Val Seriana, contro i furti 33 telecamere
Via libera del Comitato ordine e sicurezza

Via libera alle 33 telecamere che da Ranica all’alto Serio funzioneranno sia per la lettura delle targhe delle auto in transito, sia per la videosorveglianza.

L’«occhio elettronico» - con due telecamere anche alla galleria Montenegrone - catturerà le immagini registrandole e trasmettendole 24 ore su 24 alla sala operativa della Questura di Bergamo, alla quale tutte le telecamere saranno collegate.

Per la Valle Seriana è un segno importante, un sistema integrato che possa dare una stretta decisa a furti e rapine. L’ok è arrivato dopo l’ultimo incontro del Comitato provinciale dell’ordine e per la sicurezza pubblica, presieduto dal prefetto Francesca Ferrandino, il primo per il nuovo questore che ha preso il posto di Fortunato Finolli

Thor è un progetto da 435 mila euro approvato da tutti i 30 Comuni della valle, redatto dall’ingegnere Livio Fratus di Trescore Balneario.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 10 aprile

© RIPRODUZIONE RISERVATA