Lunedì 15 Settembre 2014

«Vanessa e Greta in cella a Raqqa

Con loro Padre Paolo Dall’Oglio»

Greta Ramelli (S) e Vanessa Marzullo (nella foto tratta dal suo profilo facebook)

Vanessa e Greta si troverebbero in una prigione posta nelle vicinanze della cittadina siriana di Raqqa e controllata da militanti iracheni dello Stato Islamico. E assieme a loro ci sarebbe Padre Paolo Dall’Oglio. Lo sostiene il 74enne Michel Kilo, noto intellettuale damasceno che dai primi anni Settanta è una delle voci più forti tra le opposizioni di sinistra alla dittatura siriana.

Intervistato dal Corriere.it, Kilo dal 2011 sostiene le ragioni delle rivolte, ma critica duramente i gruppi jihadisti.

Sono notizie importanti, delicate, che fonti ha? Chiede il giornalista

«Non posso specificare. Ma sono fonti attendibili».

Ora Dall’Oglio dove si troverebbe?

«Adesso mi dicono sia in un carcere diverso. I suoi carcerieri sarebbero jihadisti iracheni, meno affidabili dei precedenti, più pericolosi di quelli siriani di Raqqa. Con lui, non nella stessa cella, potrebbero esserci anche le due italiane», Vanessa Marzulli di Brembate e Greta Ramelli di Varese.

© riproduzione riservata