Mercoledì 05 Novembre 2008

Venerdì 7 novembre sciopero regionale del pubblico impiego

Le organizzazioni sindacali Cgil - Fp e Flp hanno indetto uno sciopero generale regionale del pubblico impiego per l’intera giornata di lavoro di venerdì 7 novembre.Per questo motivo si potranno così verificare riduzioni o interruzione del servizio, in base al grado di adesione allo sciopero da parte del personale del Comune di Bergamo. I nidi e le ludoteche comunali rimarranno chiusi per tutta la giornata di venerdì 7 novembre. I tre nidi in convenzione con il Comune (Celadina, Boccaleone e Malpensata) resteranno invece aperti. Braccia incrociate anche all’Asl dove i servizi dell’azienda sanitaria potranno essere svolti in forma ridotta. «Saranno comunque garantiti - informano da via Galliccioli - i servizi pubblici essenziali». Stessa situazione anche agli Ospedali Riuniti di Bergamo che assicurano agli utenti l’erogazione delle cure e dei servizi essenziali, ma segnalano il rischio di possibili disagi e rallentamenti nelle prestazioni. In particolare potrebbe essere ridotta o sospesa l’attività del call center del Cups, mentre sarà possibile, anche se con un numero inferiore di sportelli attivi, prenotare visite ed esami direttamente al Centro unico di Largo Barozzi. (05/11/2008)

s.masper

© riproduzione riservata

Tags