«Venite a far un giro in Val Brembilla dove le strade sono pericolosissime»

«Venite a far un giro in Val Brembilla
dove le strade sono pericolosissime»

«Buongiorno, abito in Val Brembilla e vi inviterei a fare un giro in questo paese dimenticato dalle istituzioni».

«È sufficiente imboccare la strada al pericolosissimo incrocio di Sedrina che porta in valle (sotto i ponti di Sedrina dove si trova la galleria che porta a Zogno), dove mancano da anni le striscie segnaletiche dei vari stop mettendo a serio rischio l’incolumità di chi lo deve attraversare».

«Sarebbe molto utile un vostro articolo per far notare alla Provincia lo stato di degrado e abbandono sia del famigerato incrocio, sia della strada che porta verso il paese, anch’essa pericolosissima per via delle frequenti frane che cadono su di essa. Il manto stradale versa in condizioni pietose e quando piove i rischi aumentano notevolmente».

« Recatevi da un qualsiasi meccanico del paese e vi dirà che siamo i primi in provincia per gli acquisti di ammortizzatori. Capisco che per via dei tagli fatti dal governo manchino i soldi, ma qui si tratta della sicurezza di migliaia di persone che percorrono ogni giorno questa maledetta strada. Spero vivamente che troviate il tempo per venire a vedere con i vostri occhi la situazione. Cordiali saluti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA