Lunedì 13 Marzo 2006

Vento record, boschi in fiamme

Le forti raffiche di vento che si sono abbattute ieri sulla Bergamasca hanno provocato diversi disagi in tutta la provincia. Nell’Alto Sebino si sono registrati diversi incendi boschivi: per domarli sono entrati in azione elicotteri e Canadair. L’incendio più grave nel pomeriggio in località Poltragno a Castro. Il rogo, alimentato dal vento, ha bruciato tre ettari di bosco e le fiamme sono arrivate a una cinquantina di metri da alcune abitazioni. Le fiamme sono state notate da alcuni residenti alle 16,30: l’incendio è stato spento alle 18, ma la bonifica della zona da parte della Forestale e dei vigili del fuoco è proseguita fino a tarda serata. Sulle piste da sci il forte vento ha costretto anche alla chiusura di alcuni impianti di risalita nelle valli Brembana e Seriana. In città e pianura il forte vento ha minato la stabilità di decine di ponteggi e impalcature. In numerosi casi sono dovuti intervenire i vigili del fuoco per mettere in sicurezza le strutture. In mattinata, in via della Resistenza a Curno, l’intervento dei pompieri si è protratto per ben quattro ore. (13/03/2006)

r.clemente

© riproduzione riservata

Tags