Sabato 26 Agosto 2006

Ventunenne arrestato con 250 grammi di hashish

Un giovane di Sorisole, 21 anni, è stato arrestato dai carabinieri della Stazione di Villa d’Almè poiché sorpreso con 250 grammi di hashish. L’operazione conclusasi nel pomeriggio di venerdì 25 agosto rientra nell’ambito della complessa ed articolata attività investigativa condotta dai carabinieri di Villa d’Almè per contrastare il fenomeno dello spaccio di stupefacenti nella bergamasca. I militari hanno individuato dove il giovane occultava la droga, poi sono entrati in azione, perquisendo l’abitazione del sospetto, ritrovando l’hashish e facendo scattare le manette.La droga era nascosta, avvolta in diversi involucri, sotto una trave del soffitto, in una coppa all’interno della camera del ragazzo e sotto il sedile dell’automobile, il tutto per un peso complessivo di gr. 250 di hashish. Al termine della perquisizione il giovane è stato condotto in Caserma e dichiarato in arresto. L’arresto è stato confermato senza misure cautelari e il giovane ha patteggiato un anno di reclusione e 4.000 euro di multa con pena sospesa.(26/08/2006)

a.campoleoni

© riproduzione riservata