Mercoledì 01 Ottobre 2003

Verdellino, colpo da 20 mila euro all’ufficio postale

Colpo da 20 mila euro alle poste di Verdellino, dopo la consegna di valuta da parte di un furgone porta valori della Mondialpol. Erano circa le 11 quando tre uomini, dal volto semi coperto da occhiali scuri e cappelli a visiera calati sulla fronte, sono entrati nell’ufficio postale di via Magellano. Uno dei malviventi, rimasto immobile di fronte alla porta, ha ordinato ai due soci di recarsi sul retro degli uffici, dove era stata depositata la valuta dai portavalori.

Le casse dei tre sportelli aperti al pubblico non sono state nemmeno sfiorate. Una volta forzata la porta blindata, che separa lo spazio aperto al pubblico dagli uffici retrostanti, due dei malviventi, che avevano con sé una pistola, hanno intimato a dipendenti dell’ufficio postale di consegnare il denaro. Mentre la valuta finiva nelle borse dei rapinatori, il complice rimasto sulla porta, armato di pistola, ha intimato ai clienti e agli impiegati presenti di restare fermi.

Arraffati circa 20 mila euro, i tre usciti dagli uffici postali e hanno hanno raggiunto un complice che li attendeva di fronte alle due autovetture utilizzate per la fuga: una Fiat Punto e una Nissan Micra, entrambe bordeaux ed entrambe rubate nei giorni scorsi (una delle due a Curno). I rapinatori si sono dileguati velocemente verso Zingonia. Le due automobili sono state poi ritrovate in via Copenaghen, sempre a Verdellino, dai carabinieri della compagnia di Treviglio, ai quali sono stati denunciati i fatti.

(01/10/2003)

r.clemente

© riproduzione riservata

Tags