Venerdì 28 Maggio 2004

Via Broseta: spartitraffico addio

Ricordate il cordolo della discordia nella parte bassa di via Broseta? Più o meno un anno fa i residenti della zona erano insorti cercando di opporsi al progetto per la delimitazione della corsia preferenziale degli autobus, che se da un lato garantiva il loro passaggio (fino a quel momento ostacolato dalla sosta selvaggia), dall’altro incanalava gli stessi mezzi pubblici in un «corridoio» a strettissimo contatto con il marciapiede e quindi i pedoni.

Ecco, da ieri il cordolo non c’è più. È stato levato dagli operai del Comune in mattinata. Con buona pace di residenti e commercianti che temevano di finire sotto le ruote degli autobus. Ma i lavori non sono finiti. Nelle prossime settimane infatti verranno sistemati anche i marciapiedi con un intervento di adeguamento che dovrebbe agevolare ulteriormente i pedoni.

Lieto fine, dunque? Sembrerebbe proprio di sì: «Per fortuna si sono decisi a smontare questo pericolosissimo cordolo – commenta un commerciante della via –, mi chiedo solo come mai ci sia voluto più di un anno per maturare una decisione così semplice ».

(28/05/2004)

r.clemente

© riproduzione riservata

Tags