Lunedì 22 Settembre 2008

Via Garibaldi potrebbe riaprire da lunedì 29 settembre

Via Garibaldi potrebbe essere riaperta al traffico nei due sensi di marcia da lunedì prossimo, 29 settembre. I lavori del cantiere di A2a - spiega il Comune - proseguono rispettando il nuovo programma: lo conferma un sopraluogo svoltosi sabato 20 settembre. Nel tratto iniziale di via Garibaldi sono state concluse le operazioni per l’interramento della «cameretta in cemento armato»; si sta provvedendo a caricare la terra in esubero e l’obiettivo è di terminare i lavori attorno all’incrocio Garibaldi - via Sant’Alessandro nei primi giorni di questa settimana. È stato quindi predisposto un nuovo e ultimo provvedimento di proroga lavori sino alle 6 di mercoledì 1 ottobre.Nella notte di giovedì prossimo 25 settembre sono previste lavorazioni notturne di saldatura per il pretensionamento della rete nel tratto di via Garibaldi compreso tra l’incrocio di via Nullo e l’incrocio di via S. Alessandro.Secondo le stime e le previsioni del cronoprogramma, nel prossimo fine settimana del 27 e 28 settembre, i lavori nel tratto di strada di via Garibaldi compreso tra l’incrocio di via Sant’Alessandro e via Sant’Antonino dovrebbero concludersi e, quindi, già a partire da lunedì 29 settembre dovrebbe essere riaperta la circolazione stradale nei due sensi di marcia su via Garibaldi. Il Comune ricorda che, non avendo A2a rispettato i tempi concordati con l’Amministrazione per la chiusura del cantiere di via Garibaldi (5 e 7 settembre scorso), vista l’importanza dell’intervento ma anche i disagi provocati, la Giunta aveva concesso la proroga ai lavori di settimana in settimana sino ad arrivare al 30 settembre, al fine di poter seguire l’andamento dei lavori. A monitorare quotidianamente i lavori è un gruppo di coordinamento formato da direzione generale, direzione del territorio e polizia locale. (22/09/2008)

r.clemente

© riproduzione riservata