Mercoledì 02 Maggio 2007

Via Mala chiusa fino al 17 giugno

La Via Mala è di nuovo chiusa al traffico: il provvedimento è scattato da oggi e resterà in vigore fino al 17 giugno. La strada che dalla Val di Scalve conduce gli automobilisti verso Angolo Terme e Darfo Boario Terme resterà aperta al transito dei veicoli soltanto la notte (dalle 18,30 alle 7,30) e in due fasce orarie diurne, dalle 10 alle 10,30 e dalle 13,10 alle 15.

L’ordinanza di chiusura è stata emanata dalla comunità montana Valle Camonica per consentire i lavori di messa in sicurezza delle pareti rocciose che sovrastano la strada: l’intervento è iniziato ormai poco più di un anno fa, nell’aprile del 2006, con l’obiettivo di ripulire i versanti rocciosi dai massi pericolanti e impedire che questi cadano sulla carreggiata mettendo in pericolo la vita di chi vi transita.

Da aprile a novembre dell’anno scorso sono stati installati 110 metri lineari di barriere paramassi, alcune delle quali anche a oltre 50 metri di altezza, sostenute da pali d’acciaio e grosse funi metalliche ancorate alla roccia. Inoltre le pareti sono state ricoperte da oltre 13 mila metri quadrati di reti metalliche. I lavori erano poi stati interrotti nel mese di novembre, con l’arrivo della stagione invernale.

Ora sono ripresi: mediante lunghi cavi d’acciaio gli operai devono far aderire la rete alla roccia, in modo che i sassi non scivolino a terra e finiscano sulla strada. Proprio per effettuare questa operazione in sicurezza, la strada è stata chiusa: sarà utilizzata anche una piattaforma elevatrice in grado di sollevare gli operai, su una cesta, fino a 60 metri di altezza. La piattaforma occupa però l’intera carreggiata

Si prevede poi che la strada resterà sempre aperta da metà luglio alla fine di agosto, per ragioni turistiche, per poi essere chiusa ancora da settembre a novembre, seguendo uno schema simile a quello in vigore in questi giorni. L’obiettivo è concludere i lavori entro il mese di novembre.

(02/05/2007)

r.clemente

© riproduzione riservata

Tags