Giovedì 11 Dicembre 2003

Via Zanica: «Fra 9 mesi la bretella»

«In nove mesi avrete la bretella di via Zanica, la zona 30 e la chiusura ai non residenti della via per Orio». Sono le risposte per il 2004 strappate dal Comitato di Campagnola all’assessore comunale alla Viabilità Enrico Piccinelli e all’assessore comunale ai Lavori pubblici Marcello Puppi durante un incontro a cui hanno partecipato anche la presidente della 6ª Circoscrizione, Degna Milesi, l’assessore al Decentramento Nicola Carrara, il presidente del Conisiglio comunale Gianfranco Ceci e alcuni capigruppo di Palazzo Frizzoni.

Si tratta di interventi attesi da anni nel quartiere e che, se non risolveranno tutti i problemi di traffico, almeno metteranno qualche punto fermo sulla questione della mobilità nella zona. Dopo le iniziative delle settimane scorse - prima con la protesta scesa in strada bloccando il traffico nelle vie Campagnola e Gasparini, poi con la delegazione portata in Consiglio comunale - l’associazione degli abitanti ha ottenuto nell’incontro ufficiale di ieri con i rappresentanti di Palazzo Frizzoni alcune rassicurazioni. Accolte, però, con cautela dai portavoce del movimento dei cittadini: «Speriamo che alle parole questa volta seguano i fatti. Di promesse ne abbiamo ricevute a tonnellate: la zona 30 è attesa almeno dal 2000. Se non ci saranno garanzie sul rispetto dei tempi siamo pronti a riprendere le manifestazioni di protesta».

Per quanto riguarda gli interventi infrastrutturali nel medio periodo, per la riduzione del flusso di attraversamento del quartiere gli assessori hanno dichiarato: «Tra il gennaio e il settembre 2004 verrà realizzata la bretella di via Zanica. Stiamo procedendo all’esproprio dei terreni e il cantiere aprirà entro la fine dell’anno. In concomitanza con questo progetto verrà portato avanti l’iter di progettazione ed esecuzione dei provvedimenti per la moderazione del traffico, tra i quali rientra la chiusura della via per Orio ai non residenti».

Nel solco dell’attività del Comitato di Campagnola si muove anche il Comitato di Boccaleone, che nell’incontro di ieri ha presentato un documento con la richiesta di alcuni interventi immediati: il divieto di transito ai mezzi pesanti in via Recastello, il divieto di transito ai non residenti dalle 8 alle 9 e dalle 17 alle 19 sulle vie Isabello, Rosa, Gasparini (tra le vie Lunga ed Isabello) e Recastello (tra le vie Rosa e Rovelli) e l’eliminazione del divieto di svolta a sinistra all’incrocio di via Recastello.

L’assessore Piccinelli si è riservato di verificare con i dirigenti di settore la possibilità di installare la nuova segnaletica, rimandando poi il parere alla Circoscrizione.(11/12/2003)

f.tinaglia

© riproduzione riservata

Tags