Mercoledì 18 Febbraio 2004

Viadanica, va a fuoco la discarica del verde

Un incendio, con ogni probabilità di origine dolosa, è divampato ieri sera a Viadanica, in località Forcella, in una discarica comunale a disposizione dei cittadini per la raccolta e il deposito di scarti del verde: piante, fogliame ed erbe tagliate. Le fiamme, alte una ventina di metri, si sono sprigionate intorno alle ore 20.30. Sul posto sono intervenute quattro squadre di vigili del fuoco, i quali, dopo aver domato le fiamme, hanno presidiato l’area per l’intera notte e questa mattina per evitare l’estensione del rogo alle zone boschive limitrofe.

L’area coinvolta, circa 500 metri quadrati, lontana da abitazioni, era da tempo diventata una discarica per materiale di ogni genere da parte di privati cittadini del Basso Sebino. Sono in corso indagini da parte dei carabinieri della stazione di Sarnico, per chiarire le cause del focolaio e si ipotizza il dolo come probabile causa, perché il fatto è accaduto in una zona umida e non soggetta a rischi d’ incendi. Sul posto sono intervenuti anche i volontari della Protezione Civile. La normalità è ritornata intorno alle ore 13.

(18/02/2004)

u.negrini

© riproduzione riservata

Tags