Venerdì 04 Aprile 2008

Week end, ultime sciate nelle Valli orobiche

Ultime sciate nel week end nelle valli bergamasche. In alta valle Seriana e in valle di Scalve le piste di sci nordico sono praticamente già chiuse. A Epolo, Schilpario, alla Presolana, a Castione gli impianti sono stati fermati nei giorni scorsi. Rimangono praticabili, per poco ancora, le piste di Lizzola, di Spiazzi di Gromo, Monte Pora e Colere. A Lizzola si scia da oggi fino a martedì sulle piste alte, quelle comprese tra i 2000 metri circa del rifugio Mirtillo e i 1550 metri del rifugio Campèl. Da martedì la stazione dovrebbe chiudere allo sci, a meno che basse temperature e nuove nevicate non consentano di rimettere in moto gli impianti il 12 e il 13 aprile. Ultime sciate, sulla quasi totalità delle piste a Spiazzi di Gromo. Da lunedì la stazione invernale ferma gli impianti. Al Monte Pora impianti in funzione meno quello del Colle Vareno. Da domenica chiusura della stazione, che potrebbe tuttavia riaprire sabato 12 e domenica 13 se temperatura e innevamento dovessero consentirlo. Colere, in valle di Scalve, rimane l’unica stazione dove tra i 2250 metri del Ferrantino e i 1600 metri del Polzone, per l’eccezionale innevamento che quest’anno ha caratterizzato le piste, si continuerà a sciare fino a domenica 13 aprile. Quindi gli impianti chiuderanno in settimana per essere rimessi in funzione sabato 19 e domenica 20 aprile e quindi il 25, 26 e 27 aprile, ultimo giorno di apertura. Gli impianti gireranno nei giorni feriali dalle 8 alle 16,30 e nei festivi dalle 7,30 alle 16,30.

Chiusura quasi generale da domenica prossima anche delle stazioni bianche della Valle Brembana. Da domenica scorsa non è possibile sciare a Torcola Vaga di Piazzatorre. Cala quindi il sipario sullo scenario di Brembosuperski (San Simone di Valleve, Foppolo e Valcarisole di Carona) dove gli impianti saranno attivi fino al pomeriggio del 6 aprile tenendo però presente, fra l’altro, che non c’è più il collegamento sciistico tra Foppolo e la Valcarisole. C’è di contro ancora l’opportunità di sciare e con la sola esclusione della Pista Cedrino che scende sul versante brembano della stazione, per Valtorta/Piani di Bobbio con neve primaverile e conservata ancora buona grazie alle basse temperature. Ai Piani di Bobbio domenica 6 ci si potrà cimentare in una gara di snowsplash: discesa con gli sci o altro che possa galleggiare e tentativo di attraversamento di rincorsa del laghetto del Rifugio Stella. Qui la chiusura stagionale è stata decisa per la seconda domenica del mese. Ancora un paio di opportunità per sciare sulla Pista Rododendri ai 1700 mt di quota dei Piani di Bobbio di Valtorta/Piani di Bobbio che si raggiunge dal versante brembano dai Piani di Ceresola facendo uso della seggiovia Tre Signori, ed ancora al Monte Avaro percorrendo la strada panoramica che sale da Cusio.(04/04/2008)

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags