Whatsapp, i messaggi si autodistruggono Ecco come fare con la funzione «Stato»

Whatsapp, i messaggi si autodistruggono
Ecco come fare con la funzione «Stato»

Una bella notizia per tutti quegli utenti che amano condividere i propri ricordi senza mettere a rischio la propria privacy.

Basta sensi di colpa: ora i messaggi si autodistruggono. Tramite la nuova funzione «Stato», WhatsApp consente di condividere contenuti privati con i propri contatti a tempo determinato. Foto e video inseriti dall’utente infatti si cancelleranno automaticamente dopo appena 24 ore senza lasciare traccia.

Ecco come fare: accedendo alla sezione dell’app intitolata «Il mio stato», è possibile caricare contenuti che verranno visualizzati da tutti i nostri contatti, da un gruppo selezionato di essi, oppure da uno soltanto, ma che non potranno essere salvati sui loro smartphone. Lo stato può essere una frase ma anche una foto, un video, una gif. Insomma, se vogliamo mandare un messaggio a qualcuno con contenuti privati che non possano essere salvati sul telefono del ricevente, non dobbiamo far altro che creare uno stato e condividerlo con lui solo. Lo «stato» si autodistrugge dopo 24 ore, ma si può anche eliminare prima.


© RIPRODUZIONE RISERVATA