Exaudi.it vince la start Cup Lombardia Il turismo religioso ha il suo portale

Exaudi.it vince la start Cup Lombardia
Il turismo religioso ha il suo portale

Importante conferma per Exaudi.it, la startup bergamsca che ha vinto la tredicesima edizione di Start CUP Milano Lombardia. Il portale web dedicato al turismo religioso, ideato da Stefano Vismara, fa bingo e si classifica al 1° posto della categoria ICT e vincitore assoluto della Business Plan Competition universitaria.

Importante conferma per Exaudi.it, la startup bergamsca che ha vinto la tredicesima edizione di Start CUP Milano Lombardia. Il portale web dedicato al turismo religioso, ideato da Stefano Vismara, fa bingo e si classifica al 1° posto della categoria ICT e vincitore assoluto della Business Plan Competition universitaria.

Un’intensa maratona tra nuove idee d’impresa quella che si è vista questa mattina in Sala Buzzati a Milano, con più di un centinaio di ospiti e una giuria chiamata a scegliere tra i dieci progetti in gara.

Per Exaudi.it e Stefano Vismara – che vince un premio in denaro pari a 10.000 euro – si aprono ora le porte della finale del Premio Nazionale per l’Innovazione, in programma il 3-4 dicembre 2015 a Rende, Cosenza.

Exaudi.it è stata selezionata per partecipare al percorso Start Cup Milano Lombardia dal Cyfe – il Centro di Ricerca dell’Università degli Studi di Bergamo dedicato alla promozione dell’imprenditorialità giovanile e familiare, diretto da Tommaso Minola e presieduto da Lucio Cassia, docenti di Imprenditorialità presso la Facoltà di Ingegneria di UniBg.

Stefano Vismara: «Start CUP Lombardia è stata davvero una bella esperienza, interessante e proficua che mi ha permesso di verificare la mia idea d’impresa con persone competenti e capaci. Il percorso intrapreso in questi mesi e le due finali, di Bergamo e Milano, sono state anche ottime occasioni di networking: è solo facendo rete e scambiando informazioni, che possono nascere le giuste opportunità per lo start up di Exaudi.it. Mi aspetto che la visibilità di questi e dei prossimi mesi mi aiuti ad incrementare la notorietà del mio brand e a trovare i migliori partner con cui far decollare la nuova impresa».

Tommaso Minola: «L’Università degli Studi di Bergamo, anche attraverso il Cyfe – Center for Young and Family Enterprice – che ho il privilegio di dirigere, è molto impegnata a promuovere imprenditorialità e cultura d’impresa tra i nostri studenti, nella comunità economica e sociale del territorio, anche attraverso iniziative come Start Cup e le importanti relazioni internazionali che ne arricchiscono il profilo e il percorso. Un ottimo risultato per Exaudi.it, che corona l’impegno di un intero anno di lavoro. Tanti complimenti e in bocca al lupo per la finale del Premio Nazionale per l’Innovazione».

Stefano Vismara, 29 anni, laurea in Economia all’Università Cattolica di Milano, vanta già numerose esperienze all’estero nel settore della promozione turistica. Dall’Inghilterra (Oxford) al Trentino Altro Adige, passando per il Medio Oriente, in particolare in Kuwait dove si è occupato degli alberghi Missoni. Una giovane e promettente carriera, che si sta consolidando sempre più nel settore della promozione e organizzazione di servizi innovativi dedicati al turismo.

Exaudi.it intende diventare il portale di riferimento, in Italia e nel mondo, per il turismo religioso offrendo servizi e strumenti di marketing per pubblicizzare le disponibilità di accoglienza delle strutture partner (strutture extra – alberghiere di proprietà di ordini religiosi quali case di accoglienza religiosa, case per ferie, istituti religiosi, monasteri, eremi, conventi).

© RIPRODUZIONE RISERVATA