Dal negozietto al marchio internazionale Con L’Eco café una storia da Creattiva
Una dimostrazione allo stand-laboratorio allestito da Filomania (Foto by Alex Persico Fotografia)

Dal negozietto al marchio internazionale
Con L’Eco café una storia da Creattiva

Arriva da Creattiva - dove è attivo anche lo stand de L’Eco café - la storia di un’intuizione giusta, talmente azzeccata da trasformare una merceria in un marchio internazionale.

È la storia di Filomania, una delle tante che abbiamo raccolto tra le corsie della fiera delle arti manuali in corso in questi giorni al polo fieristico di via Lunga, dove in mostra non c’è solo la creatività, ma anche lo spirito imprenditoriale delle donne.

Come quello di Sara e Anna Mazzucchetti che esattamente 20 anni fa aprivano un negozio di merceria, Filomania, a Ranica.

Quell’esperimento imprenditoriale si è trasformato in un business, con 24 negozi sparsi

Anna Mazzucchetti

Anna Mazzucchetti

per tutta Italia e uno a Madrid. La chiave del successo è la continua ricerca di idee e materiali, per sorprendere le amanti del fai da te e del cucito.

Anna, oggi responsabile commerciale del marchio Filomania proponeva le stoffe «americane» da cucire insieme con quella tecnica mai sentita (e pronunciata in tutte le salse) che si chiama «Patchwork» oggi ormai diffusissima. Materiali innovativi che sono stati portati anche sul grande schermo, a «Project runway» dove Filomania ha fatto da sponsor (una puntata del reality in onda su Sky è stata girata proprio nella storica sede di Ranica).

Tanta gente anche allo stand del L’Eco café per riprendere la carica leggendo il giornale e sorseggiando un caffè Mogi. Gli orari di apertura di Creattiva sono da giovedì 1 a domenica 4 ottobre dalle 9.30 alle 19.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 3 ottobre

© RIPRODUZIONE RISERVATA