Festa del Moscato da record
Superate le 40 mila presenze

Si sono spenti ufficialmente domenica sera 11 settembre i riflettori sull’undicesima edizione della Festa del Moscato, l’appuntamento più atteso da tutti gli amanti del famoso e rinomato passito a bacca rossa.

Festa del Moscato da record Superate le 40 mila presenze
Festa del Moscato a Scanzo
(Foto di Alex Persico Fotografia)

La rassegna - che ha superato ufficialmente le 40mila presenze del 2015 - ha infatti riscosso un grande successo di pubblico che ha apprezzato non solo le tradizionali degustazioni, ma anche tutte le iniziative collaterali organizzate per l’occasione, come laboratori, concerti, show-cooking e gare sportive.

«È stato un grande successo - sottolinea invece il sindaco Davide Casati - e ciò ci riempie di orgoglio. Tutti gli appuntamenti che abbiamo proposto sono stati apprezzati, comprese le novità sportive studiate appositamente per appassionati di runner. Sono felice di aver visto tutta la comunità di Scanzorosciate riunita attorno alla festa e moltissimi visitatori provenienti anche da fuori provincia. I numeri sulle presenze sono incredibili, superiori a quelli della scorsa edizione e tra pochi giorni sapremo con esattezza il numero preciso».

«Per me - continua il primo cittadino - i punti vincenti di questa manifestazione sono molteplici: innanzitutto è una festa adatta a tutte le età, con la fascia pomeridiana dedicata alle famiglie e quella serale dedicata a un target più giovanile, la bellezza del borgo antico è perfetta per ospitare il percorso e, infine, i numerosi volontari che nei quattro giorni di festa hanno lavorato instancabilmente per la sua riuscita».

A contribuire al successo della festa anche L’Eco Café, la redazione mobile de L’Eco di Bergamo che per tutta l’estate ha seguito gli appuntamenti più importanti della Bergamasca. Complessivamente il team de L’Eco Café ha offerto oltre 2mila tazzine di Caffè Poli e numerose cartoline del progetto StoryLab con i luoghi più suggestivi di Scanzorosciate immortalati fino agli anni ’70.

© RIPRODUZIONE RISERVATA